Covid, l’Asp di Agrigento potenzia servizio di drive-in per effettuare i tamponi dei pazienti registrati

La notevole crescita del numero di tamponi per la diagnosi del covid-19 ha provocato un sensibile incremento del flusso di utenza presso l’area del PTA – poliambulatorio di Agrigento di  via Giovanni XXIII dove vengono effettuati i test con la modalità del drive-in ai pazienti registrati dal Dipartimento di Prevenzione ASP. La direzione strategica aziendale, nel prendere atto dei disagi che si sono recentemente verificati a causa del crearsi di lunghe file,  comunica che, di concerto con l’Amministrazione comunale di Agrigento, sta individuando un’ulteriore area che servirà a snellire le procedure e decongestionare il centro di via Giovanni XXIII. Per ciò che riguarda invece la segnalazione di code presso il drive-in del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio” di Agrigento, la direzione dell’ospedale precisa che il servizio, destinato esclusivamente al pre-ricovero dei pazienti ospedalieri e consistente nell’esecuzione di un tampone molecolare, inizia alle 10.30 del mattino per cui non appare necessario incolonnarsi in auto dalle prime ore della giornata o raggiungere il punto a piedi.