Recovery Fund, Anci Sicilia: Comuni siano coinvolti nelle scelte

“Gli amministratori siciliani chiedono di sapere quali saranno gli interventi previsti nei loro territori attraverso il Recovery Fund. Il tema non e’ chi dovra’ essere stazione appaltante ma che si possa essere pienamente coinvolti nelle scelte. Del resto non avrebbe senso continuare a progettare e programmare interventi di interesse dei singoli territori senza conoscere le proposte previste dal piano nazionale.” Lo ha detto Leoluca Orlando, presidente di ANCI Sicilia, nel corso dell’Ufficio di presidenza dell’Associazione, svoltosi questa mattina in videoconferenza, e a cui hanno partecipato Mario Emanuele Alvano, segretario generale, Luca Cannata, vice presidente vicario, Paolo Amenta, Alessandro Plumeri e Giulio Tantillo, vice presidenti. L’Ufficio di presidenza ha deciso, su questo tema, di inviare una richiesta di confronto al ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, al ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, al ministro per gli Affari europei, Vincenzo Amendola, e al presidente della Regione, Nello Musumeci. Sara’ questo uno dei temi che verranno trattati domani durante il Consiglio regionale dell’Anci Sicilia che si svolgera’ in videoconferenza a partire dalle ore 19. (ANSA)