WEB. Foto osé delle ex fidanzate su internet, denunciati sei licatesi

foto osèA rivolgersi ai carabinieri le ragazze che si sono ritrovate sul web in versione osé.

Avrebbero messo le foto pornografiche delle ex fidanzate su internet, sei ragazzi denunciati dai carabinieri di Licata. L’accusa è di diffamazione a mezzo stampa. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Licata sei persone del luogo avrebbero diffuso fotografie osé di loro ex fidanzate o amanti sul web, indicando pure le generalità e anche i recapiti.

Stamani i carabinieri hanno identificato e denunciato sei licatesi procedendo a diverse perquisizioni e sequestri di pc con le foto incriminate. Il fascicolo d’inchiesta è stato trasmesso alla Procura della  Repubblica di Agrigento. Il sostituto Luca Sciarretta  ha già predisposto il calendario per gli interrogatori degli indagati.

I carabinieri hanno avviato le indagini dopo avere raccolto varie denunce di donne che si erano presentate nelle stazioni di Licata, Palma di Montechiaro e Ravanusa, per denunciare la pubblicazione di foto pornografiche su internet riconducibili alla propria identità. In alcuni casi sarebbero venute fuori storie di ricatti e di persecuzioni. Per questo gli uomini dell’Arma stanno verificando se ci siano i presupposti per contestare il reato di stalking che farebbe scattare le manette ai polsi degli autori. L’inchiesta potrebbe coinvolgere altre persone..