Cattolica, genitori protestano per scuola fatiscente

“Urge la manutenzione ordinaria nell’edificio scolastico di via Agrigento”. A chiederla, con una lettera indirizzata al sindaco Cosimo Piro, al preside dell’Istituto comprensivo Ezio Contino, Domenico Tuttolomondo, al comando della Polizia Municipale e all’ASP di Agrigento, i genitori degli alunni delle classi elementari che frequentano il plesso scolastico di via Agrigento i quali “evidenziano il fatto che molti lavori di manutenzione ordinaria, nella scuola in questione, non sono stati effettuati.

Il documento, sottoscritto da tutti i genitori, lamenta “che da tanto tempo non si da un’adeguata ristrutturazione all’edificio in primis l’imbiancatura delle pareti.  Il portone d’ingresso in legno è inadeguato – sostengono i genitori – sarebbe più appropriato installare le porte in vetro con maniglione antipanico, per le situazioni d’emergenza è necessario. Speravamo – prosegue la lettera – in una ispezione igienico sanitaria durante il periodo estivo, cosa che non è avvenuta ed è per questo che ci siamo fatti avanti. I nostri figli stanno lì per diverse ore al giorno e vogliamo che si garantisca loro maggiore sicurezza”.