Allevatori siciliani, giornata di protesta a Palermo

Domani, alle ore 10, protesta dei dipendenti dell’Associazione regionale Allevatori della Sicilia (circa 160 in tutta l’Isola), dinanzi al palazzo dell’Assessorato regionale Risorse Agricole e Alimentari in Via Regione Siciliana.

L’autoconvocazione del personale, congiuntamente con i sindacati del settore, nasce dal perdurare dei gravi ritardi nel pagamento di cinque mensilità ed altre spettanze del 2009 e del 2010. La causa è da addebitare alle insolvenze dell’ARAS e agli atteggiamenti dilatori dell’Assessorato stesso cui compete l’erogazione di una parte dei finanziamenti.

Si registra una forte tensione tra i lavoratori non senza ricadute nel comparto zootecnico per il quale l’ente opera da oltre 60 anni al servizio degli allevatori e dei consumatori legati alla corretta e trasparente filiera dei prodotti alimentari siciliani di qualità.