Campobello di Licata, sfiduciato il sindaco Termini

E’ passata la mozione di sfiducia al sindaco di Campobello di Licata, Michele Termini (Udc).  13 voti favorevoli, 2 astenuti e 5 contrari l’esito della votazione. I gruppi consiliari che hanno presentato la sfiducia sono quelli di Mpa, Pd e Fli.

L’ormai ex sindaco Michele Termini ha già annunciato che si ricandiderà alle prossime elezioni.