Sicilia, Cracolici (Pd) eletto presidente commissione Affari istituzionali dell’Ars

“Il mio obiettivo è dare una mano per far ripartire la macchina amministrativa, superando le incomprensioni che hanno prodotto il collasso della I commissione”. Lo ha detto il neo presidente della commissione Affari istituzionali dell’Assemblea regionale siciliana, Antonello Cracolici (Pd), parlando con i giornalisti subito dopo la sua elezione. “Pur nella dialettica – ha aggiunto – occorre che la commissione torni a lavorare efficacemente. In calendario nelle prossime settimane ci sono tre disegni di legge, pronti per essere esaminati: il ddl sulla semplicazione, il testo sulle città metropolitane e quello sulle modifiche alla legge elettorale. Sono tre ddl che indicano la strada da percorrere”.


Vicepresidenti della commissione Affari istituzionali sono Vincenzo Figuccia (Pds-Mpa) con il ruolo di vicario che ha ottenuto 9 voti ed Alice Anselmo (Udc) con 6 preferenze. Salvatore Siragusa (M5S) è stato eletto, invece, segretario con 9 voti. (Adnkronos)