18 Maggio 2024
Agrigento e ProvinciaCronaca

Due arresti per tentato furto a Cattolica Eraclea (VIDEO)

A Cattolica Eraclea i Carabinieri della locale Stazione, diretti dal maresciallo Liborio Riggi, nell’ambito dei servizi predisposti per contrastare il fenomeno dei furti di rame, dopo una serie di attività di controllo poste in essere nelle zone di campagna di quel comprensorio, in contrada “Zubbia”, hanno sorpreso ed arrestato in flagranza di reato due persone.

In orario pomeridiano – dopo aver ricevuto l’allarme della polizia municipale giunta sula posto in seguito a una segnalazione telefonica anonima – i militari dell’Arma giunti nei pressi della dismessa cantina sociale “Primavera”, insospettiti da alcuni movimenti di persone all’interno di una struttura abbandonata da tempo, hanno fatto irruzione all’interno del sito sorprendendo Alfonso e Giuseppe Vellenti, padre a figlio, rispettivamente di 50 e 21 anni, mentre erano intenti a tranciare i fili dell’impianto elettrico della struttura.

I Carabinieri intervenuti hanno altresì rinvenuto e sottoposto a sequestro vari strumenti di effrazione quali martelli, chiavi inglesi, tronchesi, cacciaviti ed un contenitore in plastica con circa 38 kg di cavi elettrici; i due soggetti, dopo essere stati dichiarati in stato d’arresto e le preliminari formalità di legge in caserma, sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni dove dovranno permanere ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo presso il tribunale di Agrigento.