Segreteria Pd Agrigento: “Gestione delle tessere non lineare”

“Nonostante non ci sia stata una gestione perfettamente lineare delle tessere, dopo il dato che ha sancito Giuseppe Zambito nuovo segretario provinciale del Partito democratico, queste le prime dichiarazioni dei principali artefici della nuova segreteria”.
A rimettere in discussione il tesseramento del Pd che con le nuove regole ha provocato polemiche e divisioni in tutta Italia ma in particolare in Sicilia è una nota stampa del neo segretario provinciale del Pd Peppe Zambito.
Per Zambito c’è la consapevolezza che “si è svoltato non per la mia affermazione, ma perché c’è stato un cambiamento diffuso. E la dimostrazione del numero elevato di giovani eletti nei circoli, rappresenta la volontà di quel mutamento non più rinviabile. Da oggi parte un’altra storia che coinvolgerà l’intero partito, perché a vincere non deve essere solo il singolo ma la politica”.


Per Tonino Moscatt ” è stato un momento importante di rinnovo della segreteria. Un congresso complicato che ha decretato l’elezione di Peppe Zambito. Con lui, noi tutti, puntiamo a rafforzare il Pd in tutta la provincia rendendolo più coeso e più partito”.
Per Giovanni Panepinto “è stato esaltato il valore dell’unità, della voglia di voltare pagina per cominciare un periodo decisamente più importante. Un periodo carico di entusiasmo che avvicini e non allontani i democratici”.
Mariella Lo Bello si dichiara “soddisfatta per l’elezione di Peppe Zambito alla segreteria provinciale del Pd di Agrigento, perché – dice – sono convinta che la segreteria affidata a lui non sarà solo di una parte ma di tutto il partito, all’insegna dell’unità, valore di cui il Pd ha tanto bisogno”.
Nelli Scilabra si dice molto soddisfatta dell’affermazione dei giovani nei circoli e parla di Zambito come “uomo svincolato dalle vecchie logiche, libero, che ha ancora un sogno; ed è già unico per questo”.
“La vittoria di Zambito – per Giuseppe Lauricella – è certamente una svolta per il Pd provinciale e siciliano, crea le condizioni di un partito nuovo e aperto alla partecipazione di quanti ancora credono che la politica possa essere lo strumento giusto nell’interesse di chi ha bisogno. Zambito ha vinto – conclude lo stesso -perché abbiamo un progetto”.
Per Pippo Sinesio si tratta di ” un risultato grande nelle dimensioni, eclatante perché finalmente gran parte del partito si è raccolto attorno a Giuseppe Zambito che sicuramente svolgerà un’azione di rinnovamento e di rilancio del Pd e del centro sinistra in provincia di Agrigento. Adesso, con un’unica identità politica, occorre mettersi subito al lavoro”.
Antonio Cani dell’area Renzi, infine, ha parlato di un ottimo risultato. “Abbiamo lavorato insieme e finalmente si cambia storia. Al nuovo Segretario auguriamo buon lavoro”.