Al via oggi Presepinfesta 2017 a Burgio, il sindaco: altissimo livello per la 10^ edizione

“Si preannuncia ad altissimo livello la 10^ edizione della manifestazione natalizia Presepinfesta 2017 a Burgio“, ha annunciato in una nota il sindaco Vito Ferrantelli illustrando il programma. “Scultori, ceramisti, pittori e artisti di vario genere hanno realizzato enormi ed eccellenti presepi in giro per l’antico e caratteristico paese. Anche quest’anno il concorso – ha spiegato il primo cittadino – prevede la creazione di presepi artistici ricavati in palazzi antichi, chiese e luoghi aperti attraenti e suggestivi, frutto della fantasia, dell’ingegno e dell’impegno dei cittadini di Burgio e dei paesi limitrofi che dalla metà del mese di novembre lavorano per la creazione di presepi utilizzando i materiali più svariati: ceramica, sabbia, vetro, plastica, pietra, materiale riciclato”.
I presepi saranno inaugurati venerdì 22/12/2017 alle ore 16.30 e rimarranno aperti fino al 06/01/2018, tutti i giorni dalle h. 17.00 alle h. 23.00, esclusi il 24, 25, 31 dicembre e il 1 gennaio. Sarà realizzato anche un Presepe vivente che potrà essere visitato nei giorni 22, 26 e 30 dicembre e il 2, 3 e 5 gennaio dalle h. 16.00 alle h.23.00.
Previste ricche e varie degustazioni a base di prodotti tipici locali. L’apertura dell’itinerario avverrà con un’inaugurazione, in un’atmosfera creata dalle note degli zampognari alla presenza dell’arciprete, che benedirà tutti i presepi, e di altre autorità. Nel giorno dell’Epifania, oltre al tombolone, sarà festeggiata e premiata la Befana più americana e il dolce più francese (di enormi dimensioni). Una giuria di personalità del mondo della cultura premierà, il 7 gennaio, i primi tre classificati fra i presepi. Una particolare iniziativa anche quest’anno avrà luogo nei giorni 3, 4, 5 gennaio la “Strina”, tradizione antica ed oggi ripresa con vigore da tutta la comunità di Burgio. In un percorso già predeterminato, i pastori portano in giro il Bambinello che viene accolto nelle case con doni in cibo o in denaro. Il ricavato sarà donato in beneficienza.
A Natale, per il visitatore sarà anche l’occasione per fare una passeggiata per le antiche vie del paese e scoprire, seguendo le indicazioni dell’itinerario proposto, oltre ai presepi ed alle eccellenze artigianali (ceramica e campane) e culinarie anche i vari monumenti che si incontrano lungo il percorso. Nel periodo natalizio saranno tenute aperte le chiese e i monumenti come pure il nuovo Museo della Ceramica (fino alle h. 23). Il Museo, arricchito di nuovi manufatti, espone, nel periodo natalizio, una mostra di piatti decorati dai professori dell’Accademia delle Belle Arti di Palermo. L’ingresso è gratuito e saranno a disposizione gratuitamente delle guide che accompagneranno i turisti nella visita del museo. Per informazioni www.comune.burgio.ag.it 0925/65052.