Migranti, caso Diciotti: chiesta l’autorizzazione a procedere per Salvini, ministro si difende su Fb

Il tribunale dei ministri di Catania, contraddicendo la richiesta motivata di archiviazione della procura della Repubblica del capoluogo etneo, ha richiesto l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del ministro dell’Interno Salvini per il caso Diciotti. E’ quanto si apprende da fonti del Viminale. Il tribunale dei ministri è una sezione speciale dei tribunali dedicata ai reati commessi dai ministri e dal presidente del consiglio durante l’esercizio delle loro funzioni.