Appalti, 9 arresti nel Siracusano: ai domiciliari il sindaco di Melilli Giuseppe Carta

Sono nove le persone coinvolte nell’operazione ‘Muddica’ (‘Mollica’) della polizia in corso Melilli, nel Siracusano per reati contro la pubblica amministrazione, la fede pubblica ed il patrimonio. Agli arresti domiciliari il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, e il suo ex vice ed ex assessore Sebastiano ‘Stefano’ Elia. Divieto di dimora a Melilli e Francofonte per il primo cittadino di Francofonte, Daniele Lentini. Coinvolti nelle indagini anche due dipendenti del Comune di Melilli e quattro imprenditori. (ANSA).