Naufragio a Lampedusa, sommozzatori pronti al recupero salme

I sommozzatori della Guardia costiera scenderanno oggi per la prima volta a circa 60 metri di profondita’, a sei miglia a Sud dalla costa di Lampedusa (AG), dove e’ naufragato il barchino carico di migranti. I sommozzatori si trovano, al momento, nella camera iperbarica di Lampedusa. Al nucleo sommozzatori della Guardia costiera di Messina si uniranno i nuclei di Cagliari e Napoli. Si tentera’, a partire da oggi, il recupero delle 12 salme che sono state individuate, assieme al barchino, ieri, dal Rov della Guardia costiera. (ANSA)