Mafia, concluso interrogatorio deputata Occhionero: ”Ho detto tutto quello che c’era da dire”

E’ stata sentita per due ore e mezzo dai magistrati la deputata di Italia viva Giusy Occhionero, convocata dalla Dda di Palermo che, ieri, ha fermato con l’accusa di associazione mafiosa Antonello Nicosia, collaboratore parlamentare della donna. Secondo indiscrezioni, la Occhionero, sentita come persona informata sui fatti, sarebbe stata molto provata. Uscendo dalla stanza della Pm Francesca Dessi’, la parlamentare ha detto: “Ho detto tutto quello che c’era da dire”. Oltre che la Dessi’, l’interrogatorio e’ stato condotto dall’aggiunto Paolo Guido e dal pm Geri Ferrara. (ANSA)