Scrittori, 30 anni senza Leonardo Sciascia: ad Agrigento si ricorda ”Il maestro di Regalpetra”

Si terrà il prossimo 3 dicembre la cerimonia di premiazione degli alunni delle scuole che hanno partecipato al concorso ‘Il maestro di Regalpetra fra cittadinanza e impegno civile’, voluto per il trentennale della morte di Leonardo Sciascia da Anp, l’Associazione nazionale dei dirigenti scolastici, e dalla ‘Strada degli scrittori’. Una iniziativa rivolta a scuole statali pubbliche secondarie di primo e di secondo grado del territorio nazionale e alle scuole secondarie di primo e di secondo grado italiane situate all’estero statali, paritarie e straniere, “per ricordare e promuovere il valore educativo, letterario e civile dell’opera di Leonardo Sciascia”. Gli studenti hanno partecipato con saggi o temi, ricerche enogastronomiche, fumetti, video e produzioni multimediali, animazioni teatrali o con la realizzazione di videogiochi. Numerosa la partecipazione degli istituti scolastici con gli elaborati realizzati dagli studenti. Il materiale è stato giudicato da un’apposita commissione che ha adesso individuato i vincitori. La consegna dei riconoscimenti, alla presenza della commissione presieduta da Vito Ferrantelli, Alfio Russo presidente Anp Agrigento e Felice Cavallaro direttore Strada degli scrittori, è prevista alle 10 presso l’aula magna dell’Iiss ‘Michele Foderà’ di Agrigento. (AdnKronos)