Picchia la moglie e la figlia: arrestato 50enne ad Erice

Nella giornata di Capodanno, le Volanti della questura di Trapani hanno arrestato un 50enne di Erice, per i reati di lesioni personali aggravate, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. A seguito della richiesta di soccorso della moglie alla sala operativa, gli agenti sono intervenuti a casa dell’arrestato, dove hanno trovato la signora e la figlia convivente molto agitate e con evidenti ferite al volto.L’uomo, dopo aver minacciato la moglie, ha cercato di fuggire ma è stato bloccato e portato in questura.La denuncia acquisita dai familiari ha consentito agli agenti di delineare un quadro di violenze che duravano da tempo all’interno delle mura domestiche e mai denunciate, che avevano causato una condizione di assoggettamento all’uomo sia della moglie che della figlia maggiorenne. (LaPresse)