Pensioni, Baretta: ”Quota 100 terminerà alla fine del 2021 e non abbiamo intenzione di confermarla”

Quota 100 “terminerà alla fine del 2021 e non abbiamo alcuna intenzione di confermarla. Si tratta però di mettere in campo interventi sostitutivi, confrontandoci con le parti sociali. Io penso che debbano essere all’insegna della massima flessibilità di scelta del lavoratore. Fissato un minimo di età e di contributi, si deve essere liberi di andare in pensione. Questa flessibilità oggi si può introdurre perché ormai stiamo andando rapidamente verso un sistema dove le pensioni vengono liquidate prevalentemente col metodo contributivo, nel senso che tanto hai versato e tanto prendi”. Lo afferma il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta in una intervista al Corriere della Sera. (9Colonne)