Sopresi a contrattare trattore rubato a Naro, due arresti per ricettazione

Cercano un trattore rubato e trovano i ricettatori. I carabinieri hanno arrestato a Campobello di Licata, nell’Agrigentino, un 58enne e un 47enne, entrambi di Canicattì, sorpresi mentre stavano contrattando la vendita del mezzo rubato qualche ora prima a Naro (Agrigento). Ieri mattina, infatti, un uomo si era presentato in caserma per denunciare il furto del suo trattore cingolato. Sono scattate così le ricerche in tutto il territorio della provincia che hanno consentito di scoprire a Campobello di Licata un mezzo agricolo simile a quello portato via a Naro. I carabinieri si sono nascosti tra la vegetazione su una collina e hanno notato tre uomini armeggiare intorno al mezzo. Immediato è scattato il blitz: uno dei tre, probabilmente l’aspirante acquirente, è riuscito a fuggire, mentre i due ricettatori che stavano contrattando la vendita del trattore sono stati bloccati. Per loro sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di ricettazione. Il trattore è stato restituito al legittimo proprietario. (Loc/AdnKronos)