Ciclismo, Vini Zabù al Giro d’Italia 2020

“E’ con immenso piacere che annunciamo il nostro ritorno al Giro d’Italia, un invito che premia tenacia e costanza di risultati. Ci vediamo a Budapest il 9 maggio. Ringraziamo RCS Sport che ha anche confermato la nostra presenza alla Milano Sanremo”. E’ quanto si legge sulla pagina Facebook Vini Zabù – KTM dove è stata condivisa una foto di Riccardo Scanferla scattata a Sambuca di Sicilia.

“Non mi piace farmi i complimenti da solo, ma il 2019 è stato difficile. Noi siciliani facciamo ancora più sacrifici. Ricordo i viaggi in nave per tornare a casa. Ho dormito per terra. Se non fossi stato siciliano non ce l’avrei fatta”, così  il capitano della Vini Zabù, Giovanni Visconti, palermitano, nei giorni scorsi alla presentazione della sua squadra al teatro comunale “L’idea” di Sambuca di Sicilia. “Noi siciliani – ha aggiunto Visconti – abbiamo una marcia in più. Nel 2012 ho avuto un anno bruttissimo ma anche in quella occasione sono riuscito a tornare in sella. Segno che la testa è tutto. Per il 2020 voglio che il team si sappia distinguere per l’umiltà”.

Per la prima volta un’azienda siciliana, la Vini Zabù della Cantina sociale Cellaro, sarà main sponsor di una squadra professionistica di ciclismo e le darà quindi il nome grazie anche al legame con la Farnese vini del presidente Valentino Sciotti che ha detto: “Con Giovanni Visconti abbiamo anche vinto un tricolore siciliano e voglio che voi siate orgogliosi di questa terra che produce anche grandi uve”.