Coronavirus, il ministro della Salute: ”Vertice con Protezione civile e Conte”

“Sto tornando a Roma dopo una lunga giornata per partecipare all’incontro alla Protezione Civile insieme al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte”. Lo scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza. “Siamo stati – aggiunge – i primi a dichiarare lo stato di emergenza, a chiudere i voli e siamo gli unici che prevedono misure di quarantena per tutti quelli che vengono dalle aree a rischio. Ora di fronte ai nuovi casi di coronavirus è più che mai necessario essere uniti. I ministeri, le regioni e la ricerca scientifica devono cooperare al massimo per rispondere alla nuova emergenza. Per questo dinanzi ai nuovi casi nel lodigiano abbiamo disposto, insieme al Presidente della Lombardia, Attilio Fontana, misure molto stringenti di isolamento per contenere il virus. Il nostro Servizio Sanitario Nazionale è forte, saprà fronteggiare l’emergenza, assicurare attenzione, prevenzione e le cure migliori alle persone colpite”. (9Colonne)