Coronavirus, Razza: ”In Sicilia situazione serena, convocata unità di crisi”

In riferimento a quanto accade in queste ore in Lombardia e Veneto, l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, ribadendo “l’assoluta serenità della situazione in Sicilia”, ha convocato una riunione dell’unità di crisi sul Coronavirus. Il vertice si terrà domani alle 9.30 a Catania presso il Palazzo della Regione. “Le raccomandazioni che abbiamo fatto già nelle scorse settimane – afferma Razza – che ricalcano le direttive contenute nelle linee guida del Ministero della Salute, rimangono immutate. In caso di necessità è sempre opportuno contattare il medico di famiglia o i numeri dedicati: il 112 oppure il numero verde 1500 predisposto dal Ministero”.

Intanto, scatta l’allerta prevenzione coronavirus anche ad Agrigento, dopo i casi registrati in Nord Italia. Il sindaco Lillo Firetto ha chiesto un incontro urgente al prefetto Dario Caputo con i vertici dell’Asp perché si valutino congiuntamente le condizioni e le capacità di reazione a un’eventuale situazione crisi, così da essere pronti sin d’ora ad affrontare ogni evenienza. Nell’incontro dovrà essere anche avviata di concerto una seria valutazione sull’eventualità dell’interruzione di manifestazioni che richiamano ogni anno persone da ogni parte d’Italia e dal mondo, come il Mandorlo in Fiore o il Premio Uno nessuno e centomila, o altre iniziative connesse alle celebrazioni di Agrigento 2020, che potrebbero essere foriere di ulteriori allarmi e preoccupazioni.