Coronavirus, preside di Palermo: no psicosi ma tutela salute

“Dobbiamo con molta responsabilita’ affrontare questa emergenza senza creare psicosi. Coinvolgeremo anche i genitori per fare il punto della situazione, anche perche’ ci sono impegni da loro gia’ presi dal punto di vista economico per finanziare questi viaggi di istruzione”. Lo afferma Ninni Sciortino, dirigente scolastico del liceo linguistico e delle scienze umane De Cosmi di Palermo, commentando la sospensione delle uscite didattiche e dei viaggi di istruzione delle scuole, in Italia e all’estero deciso dal Consiglio dei Ministri ieri per evitare la diffusione del coronavirus. “Ma saremo comunque inflessibili nel prendere le nostre decisioni per salvaguardare la salute dei nostri studenti e dei docenti – aggiunge Sciortino – Ci atterremo quindi a quelle che saranno le disposizioni ministeriali”.(ANSA)