Corruzione, Coldiretti Sicilia: sistema clientelare danneggia aziende sane

“Il sistema clientelare emerso sui fondi dell’Ue per l’agricoltura dimostra quanto la corruzione metta in ginocchio le aziende sane”. E’ il commento di Coldiretti Sicilia che plaude al blitz della Guardia di finanza di Palermo che stamani ha portato all’arresto di imprenditori e funzionari pubblici. “I fondi dell’Unione europea sono destinati alla crescita e allo sviluppo soprattutto delle aree interne e il loro spostamento verso obiettivi criminali mette a repentaglio il progresso dell’intera Regione – aggiunge Coldiretti – i meccanismi del sistema criminale emerso dalle indagini dimostra anche quanto sia determinante un’azione di controllo continua e costante di tutti i passaggi burocratici”. (AGI)