Coronavirus: anziano di Cattolica Eraclea ‘’sottoposto al tampone, è negativo’’

Un tampone per rivelare l’eventuale presenza di contagio da Covid-19 sarebbe stato eseguito su un anziano di Cattolica Eraclea e avrebbe già dato esito negativo.  A raccontare pubblicamente su Facebook quanto sarebbe successo è la titolare di un caseificio, che interviene anche per smentire diverse voci circolate in paese dopo l’intervento di un’ambulanza del 118 a sirene spiegate. Pare che la sintomatologia non fosse comunque riconducibile al Coronavirus. “In paese circola la voce che sono andata a finire all’ospedale. Io non c’entro niente, sto bene e continuo a lavorare. È stato mio padre, si è sentito male ma per motivi personali. Per giusta regola gli hanno fatto il tampone ma è risultato tutto negativo! Quindi state tranquilli è stato un falso allarme, vi aspetto”, ha scritto la titolare di un caseificio. Il post sta circolando in queste ore su diversa pagine Facebook.