Coronavirus, primo caso a Licata: scatta isolamento domiciliare

Primo caso di coronavirus a Licata, in provincia di Agrigento. A comunicarlo e’ il sindaco Giuseppe Galanti. Si tratta, secondo quanto spiega il primo cittadino, di una persona di mezza eta’. “Sta bene, non e’ ricoverata ed e’ in quarantena insieme alla famiglia”, precisa. Gli esiti del tampone sono stati appena comunicati. “Ribadisco – aggiunge – l’appello a tutti a non uscire di casa. Come e’ noto, al momento si tratta della nostra unica ‘arma’ contro il coronavirus. E’ fondamentale, inoltre, che coloro i quali sono tornati a Licata da Regioni in cui il contagio e’ piu’ diffuso, rimangano in quarantena. Ed in quarantena devono rimanere anche i loro familiari. Lo ripeto a tutti: dobbiamo stare in casa”. (AGI)