Coronavirus, appello degli operatori del 118 Sicilia: ”Restate a casa, io non posso”

“Restate a casa. Io non posso”, è questo l’appello lanciato in un video dai soccorritori che aderiscono dal Movimento unito dipendenti 118 Sicilia. In questo momento di emergenza, gli operatori sanitari del 118 insieme a medici, infermieri, forze dell’Ordine, si stanno mobilitando a dare il massimo, con umanità, non guardando orari e turni ma rispondendo ad un’opera di servizio e le scelte individuali dei cittadini sono determinanti per contenere il contagio da virus Covid-19.