Sanità ad Agrigento, il sindaco torna a chiedere Reparto Malattie Infettive: ”Se non ora quando?”

Il sindaco Lillo Firetto, torna a chiedere l’istituzione nell’ospedale di Agrigento di un Reparto Malattie Infettive: “È il momento storico per realizzare nella nostra Città capoluogo il primo Reparto ospedaliero contro le malattie infettive. Non si possono lasciare i cittadini senza un reparto di così vitale importanza, di cui già ieri c’era l’urgenza.
Oggi la nostra nazione vive il dramma della lotta tra la vita e la morte di molti pazienti. Contro questo virus, che falcia tante vite, le uniche armi, oltre alla scienza, sono: prevenzione e cura. Per la prima, i cittadini, in gran parte, collaborano e dovranno con ancor maggiore scrupolo, collaborare alle direttive date. Ma per la seconda, la sanità deve a tutti una maggiore e migliore assistenza agendo con responsabile solerzia e creatività. Sono inutili e peccaminosi indugi, come dice De André nella “Guerra di Piero”:
“E mentre gli usi questa premura quello (il virus) si volta, ti vede e ha paura ed imbracciata l’artiglieria  non ti ricambia la cortesia”. Deve nascere un reparto contro le Malattie Infettive ad Agrigento.  Se non ora quando?”