Coronavirus: sospetto caso per neonato di 11 mesi a Licata

Un neonato di undici mesi e’ stato ricoverato al pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata con la febbre a 40 e alcuni sintomi riconducibili al Coronavirus. I medici, scattato il solito protocollo per sospetti casi Covid, hanno sottoposto il piccolo ad accertamenti e radiografia polmonare da cui non sono emersi elementi chiari. Il bimbo, che – secondo quanto riferito dai familiari – potrebbe essere entrato in contatto con alcune persone provenienti dal Nord Italia, gia’ ieri era stato portato al pronto soccorso per uno stato febbrile meno intenso. Il neonato e’ stato sottoposto al tampone e sara’ posto in isolamento domiciliare nell’attesa dell’esito. (AGI)