Esce di casa per raccogliere asparagi e si perde, ritrovato vivo anziano di Alessandria della Rocca (VIDEO)

I carabinieri – mobilitati con ricerche a tappeto in zone d’aperta campagna anche con l’ausilio di un elicottero – sono riusciti a ritrovare in contrada Scibbè, vicino la diga Castello, l’ottantaduenne Giuseppe Macaluso di Alessandria della Rocca che era scomparso. L’anziano è apparso molto affaticato, ma sta bene. In via precauzionale,essendo rimasto tutta la notte fuori casa e trattandosi di una persona anziana, è stato portato all’ospedale di Ribera dai soccorritori dell’ambulanza del 118 di Cianciana. “Ma sta bene”, hanno ripetuto i militari dell’Arma che, già da ieri sera, non appena è stato lanciato l’allarme, si sono mobilitati per le ricerche.

L’ultra ottantenne, ieri pomeriggio, pare che fosse uscito da casa per raccogliere asparagi. Si è allontanto e, di fatto, s’è smarrito. Pare che abbia provato a ritrovare la strada di casa, ma s’è – inevitabilmente – stancato. Non appena i carabinieri hanno avuto notizia della scomparsa dell’anziano, sono subito scesi in campo. A mobilitarsi: la stazione dell’Arma di Alessandria della Rocca, guidata dal maresciallo Franco Mulè,  ma anche i carabinieri della compagnia di Cammarata con in testa il capitano Sabino Dente e tanti parenti e concittadini dell’anziano. Sulle campagne della Bassa Quisquina è stato anche dirottato l’elicottero dell’Arma.. L’aver letteralmente setacciato le campagne di Alessandria della Rocca ha prodotto il risultato sperato: l’anziano è stato ritrovato sano e salvo.