Migranti, Candiani (Lega): ”Folle scelta governo su sbarchi, riaperte strutture senza coinvolgere sindaci”

“Conte affronta la situazione degli sbarchi in modo approssimativo sommando ai problemi degli sbarchi i rischi di contagio da Covid19. Il governo nonostante l’emergenza sanitaria non attua alcun vero blocco navale al largo della Libia invitando nei fatti gli scafisti a riprendere i traffici di clandestini. In modo assurdo e irresponsabile – Conte e Lamorgese – hanno deciso la riapertura di strutture private per richiedenti asilo senza nemmeno coinvolgere i sindaci, come accaduto a per Villa Sikania a Siculiana. Mentre gli italiani sono confinati nelle loro abitazioni per fermare la diffusione del Coronavirus, Lamorgese consente nuovi sbarchi di clandestini infetti e li manda in giro per la Sicilia, amplificando in modo folle i rischi di contagio ed esponendo al rischio decine di operatori e cittadini”. Lo dichiara Stefano Candiani senatore leghista gia’ sottosegretario all’interno con Salvini ministro.(ANSA)