Reddito di cittadinanza, Inps: 1,8 milioni di domande

All’8 aprile sono 1,8 milioni i nuclei familiari che hanno presentato all’Inps una domanda per il reddito o la pensione di cittadinanza: 1,2 milioni (68%) sono state accolte, 118mila (6%) sono in lavorazione e 473mila (26%) sono state respinte o cancellate. Lo riferisce l’istituto di previdenza. Da aprile 2019 ad oggi 155mila nuclei sono decaduti dal diritto. Analizzando le domande pervenute per canale di trasmissione si osserva che l’81% viene trasmesso dai Caf e dai patronati e il 19% da Poste Italiane. Quest’ultima percentuale sale al 30% se si considerano le domande pervenute dalle regioni del Nord e scende al 13% per quelle pervenute dalle regioni del Sud e delle Isole. Le regioni del Sud e delle Isole, con oltre un milione di nuclei (56%), detengono il primato delle domande pervenute, seguite dalle regioni del Nord, con 500mila nuclei (28%), e da quelle del Centro con 295mila nuclei (16%). (askanews)