Coronavirus, Garante: un migrante positivo fra le persone sbarcate nelle ultime settimane

“In base ai dati forniti dal ministero dell’interno, si e’ registrato un unico caso di Covid-19 fra le persone sbarcate nelle ultime settimane”. Lo afferma il Garante nazionale delle persone private della liberta’, Mauro Palma. Palma “e’ in stretto collegamento” con il Dipartimento liberta’ civili e immigrazione del ministero dell’Interno, per monitorare la situazione dei migranti soccorsi dalla Alan Kurdi e sottoposte a quarantena da trascorrere a bordo di una nave italiana in acque italiane. “Per quanto riguarda la situazione delle persone sbarcate – prosegue i Garante – oltre agli hotspot di Pozzallo e Lampedusa, dove oggi sono presenti rispettivamente 50 e 115 persone migranti, le strutture individuate per l’effettuazione del periodo di quarantena si trovano: in provincia di Agrigento a Siculiana, con 73 presenze; in provincia di Ragusa a Comiso, con 101 presenze; a Trapani, dove sono presenti 19 persone (di cui 6 alloggiate nei locali del Centro di permanenza per i rimpatri (Cpr) attualmente non operativo come struttura detentiva e 13 a Marsala); in provincia di Cagliari, nel centro di Monastir, dove sono presenti 6 persone migranti”. (ANSA)