Incendiata porta di casa del giornalista Valentino Sucato nel Palermitano, indagano i carabinieri

Indagini dei carabinieri sono state avviate su un incendio che ha danneggiato la porta d’ingresso dell’abitazione del giornalista di Misilmeri (Pa) Valentino Sucato nella notte tra sabato e domenica. Qualcuno ha versato del liquido infiammabile e ha dato fuoco allo zerbino del cronista che collabora con il Giornale di Sicilia e ha un suo blog. “Al di la’ di un iniziale momento di comprensibile preoccupazione, soprattutto per i familiari, moglie e figlie – afferma Sucato – l’effetto sorpresa e’ stato bilanciato dal desiderio di continuare la nobile attivita’ di informare. Nel nostro servizio per la collettivita’ non possiamo arenarci davanti a queste meschine intimidazioni. Dobbiamo continuare a fare quello che abbiamo sempre fatto magari con una rinvigorita forza. Non siamo eroi e guai se apparissimo tali. Siamo persone normali e cosi’ dobbiamo rimanere. Guardando sempre avanti. Ho sentito le istituzioni vicine e – chiosa il giornalista – in particolare il forte abbraccio dello Stato arrivato sin dopo pochissimi minuti dai vertici dell’Arma dei carabinieri”. (ANSA)