Covid-19: ventilatore polmonare e monitor donati all’ospedale di Ribera, raccolta fondi a Cattolica e Montallegro

Un ventilatore polmonare e un monitor multiparametrico per affrontare l’emergenza Coronavirus sono stati donati oggi all’ospedale “Fratelli Parlapiano” di Ribera. “Oggi – viene spiegato in una nota – il Comitato cittadino di Cattolica Eraclea Emergenza sanitaria Covid 19, grazie alla raccolta fondi promossa, ha donato all’Ospedale F.lli Parlapiano di Ribera un monitor multiparametrico, macchinario indispensabile per i reparti di terapia intensiva e per questo periodo di emergenza. Il monitor è integrato con un ventilatore polmonare che è stato donato invece dall’Associazione 32. Le attrezzature sono state acquistate grazie ai fondi raccolti con la campagna promossa dai due enti di volontariato.

In questa particolare situazione, ci è sembrato doveroso attivarci per sostenere gli sforzi dell’ospedale e del suo personale sanitario –dicono i rappresentanti del comitato di Cattolica Eraclea e dell’Associazione 32 che oggi erano presenti in ospedale per la consegna del presidio medicale. Le comunità hanno risposto bene, la campagna ha avuto successo e per questo vogliamo ringraziare di cuore tutti coloro che hanno donato, dandoci fiducia e credendo ancora una volta nel nostro impegno. Alla consegna del macchinario erano presenti il Commissario ad acta dell’ Asp di Agrigento Alberto Firenze, il dottor Mimmo Macaluso e il dottor Francesco Petrusa, oltre ai rappresentanti dei due comitati di raccolta fondi. Il comitato di Cattolica Eraclea ha raccolto al momento circa 11.000 euro. Per l’acquisto del monitor multiparametrico sono stati spesi 5.490 euro. A breve verrà deciso cosa acquistare con la restante somma. Naturalmente la raccolta fondi continua”.