Coronavirus, Tso arbitrario a Ravanusa? La Procura apre inchiesta

La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo, a carico di ignoti, per il presunto Tso arbitrario al quale sarebbe stato sottoposto Dario Musso, di Ravanusa (Ag). Secondo quanto si apprende, la Procura – guidata da Luigi Patronaggio – ha disposto l’acquisizione di documenti da parte dei carabinieri. I pm agrigentini, nel fascicolo d’inchiesta a carico di ignoti, ipotizzano l’abuso d’ufficio, reati contro la liberta’ personale e lesioni. (ANSA)