Dl Rilancio, bozza: circa 1 miliardo per reddito di emergenza

La dote per finanziare il reddito di emergenza e’ di circa 1 miliardo. La cifra compare nell’ultima bozza del dl rilancio. “Ai fini dell’erogazione del Rem e’ autorizzato un limite di spesa di 954,6 milioni di euro per l’anno 2020 da iscrivere su apposito capitolo dello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali denominato ‘Fondo per il reddito di emergenza’”, si legge nel testo. Sara’ l’Inps a provvedere al monitoraggio del rispetto del limite di spesa e comunicare i risultati di tale attivita’ al Ministero del lavoro e delle politiche sociali e al Ministero dell’economia e delle finanze. “Qualora dal predetto monitoraggio emerga il verificarsi di scostamenti, anche in via prospettica, rispetto al predetto limite di spesa, non sono adottati altri provvedimenti concessori. Per la stipula della convenzione con l’Inps e’ autorizzato un limite di spesa pari a 5 milioni di euro. Il Rem non sara’ compatibile con altri sussidi e sara’ erogato per due mesi: il beneficio previsto andra’ dai 400 euro agli 800 euro mensili, in base al numero dei componenti familiari. (AGI)