Peschereccio disperso in Sicilia: ultimo contatto martedì sera

I tre marinai del peschereccio “Nuova Iside”, disperso al largo di Palermo, hanno comunicato per l’ultima volta con i familiari martedi’ sera, intorno alle 19, mandando su Whatsapp la posizione in cui si trovava l’imbarcazione, al largo di San Vito Lo Capo. Un peschereccio lungo 20 metri, acquistato due anni fa e quindi in ottime condizioni. Matteo Lo Iacono, il figlio Vito, 26 anni e il cugino Giuseppe, di qualche anno piu’ grande, sono marinai esperti e avevano preso il largo per pescare pesce spada. Dopo la comunicazione di martedi’, nessuno li ha piu’ sentiti. Le condizioni meteo avverse stanno rendendo difficili le operazioni di soccorso, che continuano senza sosta. La speranza e’ che il forte vento abbia danneggiato la strumentazione a bordo. (AGI)