Incidente in mare a 20 miglia da Porto Empedocle, evacuazione medica per pescatore ferito

Cade nel peschereccio, dove e’ al lavoro, e si spacca la testa. Un marittimo di 58 anni di Mola di Bari e’ stato soccorso, la scorsa notte, da un elicottero della Guardia costiera che lo ha trasferito all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta: l’uomo aveva la testa spaccata per una caduta nel peschereccio dove stava lavorando. A coordinare il soccorso, avvenuto a circa 20 miglia dalla costa di Porto Empedocle (Ag), e’ stata la direzione marittima di Palermo. L’elicottero e’ stato invece inviato dal comando di Catania. Il peschereccio pugliese era intento, con tanto di gabbie, nella pesca dei tonni. All’improvviso, il gravissimo incidente. Verso il peschereccio s’e’ diretta la motovedetta Cp 890 della Capitaneria di Porto Empedocle, ma c’era mare forza 5 e serviva del tempo per arrivare a destinazione. S’e’ levato in volo, quindi, per garantire il tempestivo soccorso, l’elicottero della Guardia costiera. (ANSA)