Cattolica Eraclea, consigliere Cammalleri: ”Approvata delibera con intestazione del comune di Sciacca, che pena”

“Secondo me c’è un limite a tutto: praticamente sono state portate in consiglio comunale delibere di altri comuni che vengono approvate senza nemmeno avere rispetto per le istituzioni, cioè nemmeno hanno la volontà di cambiare le intestazioni delle delibere anche perché il dirigente dell’ufficio finanze si comporta da consigliere di maggioranza, cosa che ho più volte ribadito. Una vera pena per il nostro comune. Arroganza, incompetenza e superficialità il vero motto di questa maggioranza”. Lo scrive in una nota il consigliere di opposizione Paolo Cammalleri. Il riferimento, in particolare, è a una delibera relativa al piano delle valorizzazioni e alienazioni dei beni immobili del comune. Secondo i documenti inviati dal consigliere Cammalleri è stato approvato il 12 giugno scorso un piano con l’intestazione del comune di Sciacca.