Migranti, Open Arms davanti Palermo: 76 si gettano in mare per protesta

“Emergenza a bordo” della nave Open Arms ormeggiata davanti al porto di Palermo: 76 migranti si sono gettati in mare, ha riferito la stessa ong spagnola da ieri e’ in acque territoriali italiane, di fronte. Stamattina sono accorse motovedette della guardia costiera e un elicottero della Guardia di finanza, visibili anche da molti palermitani dal Foro Italico. “Da ieri davanti al porto Palermo, come da indicazioni – accusa la ong – siamo rimasti in attesa istruzioni per sbarco cercando di gestire situazione critica a bordo. Tuttavia 76 persone si sono gettate in acqua nel tentativo di raggiungere la costa”. Sono 275 i migranti, dopo l’evacuazione due giorni fa di due donne incinte e del marito di una di loro. (AGI)