Cattolica Eraclea, commosso addio alla dipendente comunale Carmela Messina: l’orazione funebre del sindaco

“In questo triste momento vi siamo vicini ed esprimiano il nostro sincero cordoglio per la scomparsa prematura della vostra Carmela. Aspettavamo che da un momento all’altro tornasse al lavoro, invece ieri ci ha lasciati”. Lo ha detto il sindaco di Cattolica Eraclea Santino Borsellino, visibilmente commosso, nell’orazione funebre pronunciata nella chiesa del Rosario durante il funerale di Carmela Messina, dipendente comunale stroncata ieri da un infarto a 61 anni.

“Una persona – ha detto il sindaco ricordando la signora Messina –  che non aveva paura di mettersi in discussione, sempre disponibile e pronta ai cambiamenti, con una gran voglia di imparare e di rendersi utile in qualsiasi momento c’era la necessità di affrontare un problema per risolverlo. Lavorava all’ufficio Tari dove era la responsabile e svolgeva il suo lavoro con dedizione e precisione. Voi, cari familiari, avete perso la mamma e la moglie. Noi abbiamo perso una dipendente e un’amica. Ciao Carmela, un saluto da tutti noi amministratori, dai tuoi colleghi e da tutta la comunità di Cattolica Eraclea”.