Ragazza morta nel burrone, rilievi scientifivi vicino al campo sportivo di Caccamo

Sono in corso dei rilievi dei Ris dei Carabinieri in un terreno adiacente il campo sportivo di CACCAMO (Palermo) a poche centinaia di metri di distanza dal luogo di ritrovamento del cadavere di Roberta Siragusa. Secondo la Procura a uccidere la giovane sarebbe stato il fidanzato, Pietro Morreale di 19 anni, che si trova in carcere per omicidio volontario e occultamento di cadavere. Il corpo senza vita della ragazza è stato trovato domenica mattina su indicazione dello stesso fidanzato. Il corpo era parzialmente bruciato. (Adnkronos)