Mafia: clan siciliani e americani ancora in affari, emissari dei Gambino di New York a Favara

Non sono mai cessati gli storici rapporti tra la mafia siciliana e Cosa nostra americana scoperti gia’ negli anni ’70 da Giovanni Falcone, il giudice ucciso a Capaci nel ’92. Lo conferma l’inchiesta del Ros che oggi ha portato a 22 fermi. Dall’indagine e’ emerso che emissari statunitensi della “famiglia” dei Gambino di New York nei mesi scorsi sarebbero andati a Favara, nell’agrigentino, per proporre ai clan locali business comuni. (ANSA)