Enti Locali, approvato all’Ars ddl per il terzo mandato dei sindaci in comuni fino a 5 mila abitanti

I sindaci dei comuni con popolazione fino ai cinquemila abitanti potranno candidarsi anche per un eventuale terzo mandato. L’Assemblea Regionale Siciliana ha infatti espresso parere favorevole. Il gruppo di Forza Italia, dando impulso all’iniziativa, aveva presentato un articolo che riguardava i comuni fino a tremila abitanti. Nelle persone degli onorevoli Tommaso Calderone e Bernadette Grasso, Forza Italia ha poi sottoscritto l’emendamento che alza il limite ai Comuni con meno di cinquemila abitanti. “E’ nostro intendere – ha affermato l’onorevole Tommaso Calderone – che quei sindaci che hanno operato bene possano avere la possibilità di proseguire la loro attività amministrativa, mettendo le proprie competenze a disposizione delle loro comunità anche oltre il secondo mandato. Spetterà ai cittadini-elettori, il cui giudizio è inappellabile, premiare o bocciare l’operato dei propri sindaci. Era un grave vulnus della democrazia quello di limitare i mandati dei sindaci. Io e l’onorevole Grasso abbiamo più volte perorato questa causa con convinzione. Auspico che questa limitazione dei due mandati possa essere eliminata al più presto anche in senso generale. Questa è la norma che più mi ha appassionato della legge che abbiamo appena approvato”.