Giustizia: 8 in corsa per pg Palermo, tra loro ache il capo della Procura di Agrigento Patronaggio

Ci sono Francesco Lo Voi e Marcello Viola, per rinnovare il duello dopo la sfida per la Procura di Roma, chiuso tra veleni, polemiche e ricorsi nel marasma del caso Palamara. Ma a chiedere il posto che ad aprile Roberto Scarpinato dovra’ lasciare per la scadenza degli otto anni, termine massimo per gli incarichi direttivi – quello di procuratore generale di Palermo – sono in otto, tutti nomi importanti della magistratura siciliana. Oltre al procuratore di Palermo Lo Voi e a Viola, procuratore generale di Firenze, ci sono infatti anche il Pg di Caltanissetta, Lia Sava, l’avvocato generale di Catania Carlo Caponcello, il sostituto della Procura generale palermitana Giuseppe Fici, il capo della Procura di Agrigento Luigi Patronaggio e due procuratori aggiunti: di Reggio Calabria, Gaetano Paci, e di Catania, Francesco Puleio. La concorrenza per la nomina e’ agguerrita. Quanto a Lo Voi e Viola, sono fra i ricorrenti per l’incarico di procuratore di Roma: si sono rivolti al Tar del Lazio dopo essere stati entrambi battuti (assieme al procuratore di Firenze Giuseppe Creazzo, pure lui autore di un’impugnazione) dall’attuale capo dell’ufficio inquirente della Capitale, Michele Prestipino. (AGI)