Schiaffeggia sua ex davanti le figlie, arrestato a Catania

Un 34enne che ha danneggiato l’automobile della ex convivente dopo averla schiaffeggiata alla presenza dello loro due figlie, di 1 e 4 anni, perche’ l’ha ritenuta vestita in maniera ‘discinta’ e’ stato arrestato da carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania. La Procura di Catania, che ne ha disposto la custodia in carcere, gli contesta i reati di maltrattamenti in famiglia, danneggiamento e violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale. L’uomo era uscito da poco dal carcere per espiazione di un residuo pena ed era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in passato era stato denunciato dalla ex moglie per stalking. La ex compagna, che aveva interrotto la relazione a causa della sua gelosia, era andata a un incontro con lui per fargli incontrare le loro figlie. Ma il 34enne l’ha schiaffeggiata, facendola cadere addosso alla bambine e la donna e’ fuggita con le figlie trovando rifugio da vicini di casa. L’uomo si e’ quindi avventato sull’auto della vittima sfondando i cristalli del parabrezza e del lunotto e danneggiati tutti gli sportelli. (ANSA)