Mafia, sequestrato il bar del clan Giostra a Messina

Sono scattate le procedure di sequestro del bar ritrovo del quartiere Giostra di Messina al centro dell’attivita’ investigativa che ha portato all’emissione delle quattro misure cautelari eseguite stamani, a a carico di persone ritenute contigue a esponenti del clan Giostra. I poliziotti della Squadra Mobile hanno proceduto alle attivita’ di sequestro preventivo disposte dal gip e dei beni aziendali il cui valore e’ in fase di quantificazione. Dopo l’arresto, i due destinatari di misura cautelare in carcere – Prospero Carmelo e Arrigo Angelo, gia’ sottoposto ad altra misura cautelare – sono stati trasferiti rispettivamente presso la locale casa circondariale il primo, presso quella di Trapani il secondo. (AGI)