Vaccini, tensioni e caos all’ospedale di Marsala: intervengono i carabinieri

Tensioni e caos a causa dei vaccini anti covid 19 che hanno richiesto l’intervento dei carabinieri, all’ospedale di Marsala.I militari della compagnia di Marsala sono intervenuti nell’ospedale Paolo Borsellino, chiamati dal personale per tensioni all’interno e fuori dalla struttura tra medici e civili in attesa del vaccino. Le tensioni sono scaturite da lunghe attese e file interminabili che i cittadini subivano prima della vaccinazione.Con l’ausilio di un equipaggio della polizia di stato e polizia municipale è stata riportata alla normalità una situazione che stava pericolosamente degenerando, permettendo così la ripresa delle attività di vaccinazione. (LaPresse)