Violenze e minacce di morte alla compagna, arrestato 46enne a Palermo

“Ti faro’ fare la fine di Piera Napoli”. È la frase pronunciata da un 46enne di Palermo nei confronti della compagna, piu’ volte minacciata e maltrattata, in riferimento alla cantante neomelodica uccisa a coltellate dal marito alcune settimane fa nel capoluogo siciliano. La donna, pero’, ha trovato la forza di denunciare tutto alla polizia, che ha arrestato il compagno. A intervenire sono stati gli agenti del commissariato ‘Zisa-Borgo Nuovo’, che hanno ascoltato il racconto della vittima costretta a subire da tempo violenze domestiche. Per l’uomo, visti anche i precedenti per maltrattamenti nei confronti di un’altra donna, e’ stato disposto il carcere. (Dire)