I fenici del Mediterraneo antico, il nuovo videogioco di Entertainment Game Apps

Martedì 9 marzo 2021 a Cipro sarà presentato Mediterranean 1200 BC: a new age, il nuovo videogioco targato Entertainment Game Apps, Ltd. Mediterranean è uno dei principali risultati del progetto TRAMES – smart TouRism Across the MEditerranean Sea, cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma COSME 2019-2021. Entertainment Game Apps, Ltd. è uno degli otto partner coinvolti nel progetto europeo che mira alla creazione di un’offerta turistica innovativa che valorizzi il patrimonio culturale in cinque aree pilota nel bacino del Mediterraneo.

Mediterranean è un gioco strategico ambientato nel Mediterraneo antico e incentrato su l’espansione marittima fenicia che propone un’esplorazione avvincente e originale del passato. I giocatori avranno la possibilità di seguire le rotte degli antichi marinai e di scoprire le numerose città ed empori fondati lungo le coste del Mediterraneo da Fenici, Etruschi, Greci e Romani. Lo scopo del gioco è quello di sviluppare gli insediamenti fenici implementando le loro attività commerciali e spostando risorse attraverso il Mediterraneo, lungo percorsi specifici e con mezzi di trasporto proposti secondo fedeltà storica. Presto sarà disponibile la versione italiana di Mediterranean arricchita da importanti approfondimenti grazie al coinvolgimento di alcune istituzioni museali sparse sul territorio.

Nei mesi scorsi, nell’area archeologica e nel castello del monte Sant’Angelo di Licata – con una rievocazione storica a cura di Alessandra Conti dell’associazione agrigentina The Phoenicians Aps immortalata dal fotografo Sandro Cosentino – sono state rappresentate alcune scene per le foto di promozione e per il trailer del video di presentazione del videogame. Tra i rievocatori sul set licatese, insieme ad Alessandra Conti, Daniele Leone, Angelo Cammalleri, Alessandro Catania, Maria De Paola, Viviana Caparelli Lentini, Francesca Calà e Giovanni Mulè. Ha collaborato Fabio Amato del Gruppo Archeologico Finziade per rendere disponibile il sito per le riprese.